Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente yemenita Ali Abdallah Saleh, da oltre un mese pressato da forti manifestazioni di piazza anti-regime, ha oggi deciso la rimozione dei governatori di cinque province meridionali del Paese. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya.

L'emittente precisa che Saleh ha convocato i governatori della regione sud-orientale dello Hadramawt, di quelle meridionali di Aden, Lahej e Abyan e di quella sud-occidentale di Hudayda, informandoli della loro rimozione.

Aden, ex porto dello Yemen del Sud, è da anni il cuore dei secessionisti che rivendicano il ritorno a due Stati yemeniti separati, come avvenuto dal 1962 al 1990.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS