Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Figura anche Nestlé fra i gruppi interessati a rilevare la metà del capitale dell'azienda francese Yoplait, numero due mondiale - dietro a Danone - nel settore dei prodotti lattieri. La partecipazione del 50% è messa in vendita dal fondo d'investimento PAI Partners, presente in Yoplait dal 2001.

Stando al "Journal du Dimanche" (JDD) i potenziali acquirenti sono finora 14. Il gruppo della famiglia francese Besnier aveva proposto in novembre di rilevare la totalità di Yoplait per 1,4 miliardi di euro (1,8 miliardi di franchi), ma l'offerta era stata giudicata insufficiente sia dalla PAI che dalla cooperativa Sodiaal, l'altro azionista che non intende ritirarsi.

La lista completa dei pretendenti al 50% dovrebbe essere nota nel corso della prossima settimana. La decisione potrebbe arrivare a fine marzo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS