Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo attivo nel settore della tecnica medica Ypdomed ha confermato oggi i risultati pubblicati a inizio mese relativi all'esercizio 2013/14 (chiuso a fine marzo). Il giro d'affari è aumentato del 13% rispetto all'anno precedente, a 276 milioni di franchi, ha annunciato la stessa azienda.

L'utile operativo Ebit è passato da 5 a 16 milioni, mentre il risultato netto è balzato da 2 a 14 milioni. Tutti i segmenti hanno contribuito al successo, afferma il gruppo con sede a Burgdorf (BE) che produce e commercializza dispositivi diagnostici e sistemi di autosomministrazione di medicamenti, in particolare per pazienti diabetici.

In occasione della prossima assemblea generale il consiglio d'amministrazione proporrà di aumentare i dividendi del 50%. Attualmente sono di 0,20 franchi per titolo.

Per l'esercizio 2014/15 Ypsomed punta a una crescita del giro d'affari attorno al 10% e a un incremento dell'Ebit del 40%. A medio e lungo termine, il gruppo si aspetta un margine operativo del 15%, contro il 12% attuale.

SDA-ATS