Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Uno sciatore americano di 69 anni è morto ieri sulle piste del Rothorn, sopra Zermatt (VS). L'uomo ha perso di vista il percorso segnalato a causa della densa nebbia e dell'abbondante neve ed è precipitato su alcune rocce, indica un comunicato della polizia vallesana.

L'allarme è scattato su segnalazione della moglie, che lo attendeva più a valle e che non vedendolo arrivare si è rivolta ai responsabili degli impianti di risalita. Il cadavere è stato ritrovato da una colonna di soccorso nella tarda serata. Si tratta del quinto incidente mortale in Vallese in meno di tre settimane.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS