Navigation

ZG: una ventina di persone evacuate per fuga di gas a Inwil

I soccorritori intervenuti ieri sera a Inwil (ZG) per una fuga di gas. polizia cantonale Zugo sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 20 gennaio 2020 - 10:58
(Keystone-ATS)

Una ventina di persone è stata evacuata ieri sera per una fuga di gas in un condominio a Inwil, località situata tra Baar e Zugo. Si presume che il gas sia stato sprigionato durante la ricarica di batterie di auto e moto. Nessuno è rimasto ferito.

Diversi inquilini della palazzina hanno chiamato i servizi di soccorso di Zugo attorno alle 18.15 dicendo che sentivano un odore strano. Gli specialisti dei pompieri hanno poi appurato poco dopo che si trattava di gas proveniente da uno scompartimento della cantina, riferisce una nota odierna della polizia cantonale.

Per precauzione, i residenti sono stati evacuati ed esaminati dal servizio di soccorso di Zugo per verificare se avessero subito eventuali danni alla salute. Due persone sono state in seguito ricoverate brevemente per un controllo in ospedale.

Gli abitanti sono tornati nei loro appartamenti dopo che i vigili del fuoco hanno ventilato l'edificio plurifamigliare. Una trentina di persone sono giunte sul posto, fra pompieri, soccorritori e agenti di polizia di Zugo e Baar.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.