Anche a Zurigo, come in vari altri cantoni, i candidati alle elezioni del Consiglio nazionale di ottobre hanno raggiunto un numero record.

Sulle 32 liste in corsa per i 35 seggi del cantone più popoloso della Confederazione figurano infatti 966 nomi, due in più rispetto al 2003. La tornata elettorale fa segnare un altro primato, pure osservato altrove: mai prima d'ora nella storia i candidati erano così spesso delle donne, il 43%.

In occasione delle elezioni federali del 2015 sulle 35 liste in corsa figuravano 873 aspiranti deputati alla Camera del popolo, ha ricordato in una conferenza stampa Peter Moser, dell'ufficio cantonale di statistica, a margine dell'estrazione, oggi, del numero attribuito alle liste. Quattro anni fa la quota di candidate si era fermata al 34,8%.

Il 34% dei candidati è domiciliato nel capoluogo. Vi è un certo squilibrio, dato che la città rappresenta solo il 28% della popolazione cantonale, ha affermato Moser. I partiti attualmente presenti nel parlamento federale presentano 24 tra liste principali e congiunte, come quelle dedicate a giovani, migranti e anziani. Come di consueto, saranno in corsa anche formazioni politiche esotiche, che dovrebbero avere poche possibilità, come Die Guten (I buoni). Quest'anno sono otto.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.