Navigation

ZH: brucia centro riciclaggio, denso fumo

L'incendio in un centro per il riciclaggio di rifiuti elettronici a Schlieren, alle porte di Zurigo. KEYSTONE/DETLEV MUNZ sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 29 luglio 2020 - 15:15
(Keystone-ATS)

Un incendio è scoppiato stamane in un impianto per il riciclaggio di rifiuti elettronici a Schlieren, comune confinante con Zurigo. Non ci sono feriti, ma a causa del denso fumo la popolazione è stata invitata per tutta la mattina a chiudere le finestre.

Secondo quanto ha reso noto la polizia cantonale, l'allarme è scattato poco prima delle 9 del mattino. Tutti i dipendenti sono riusciti a lasciare l'edificio in tempo. Circa 20 persone sono state sottoposte a controlli medici, ma non hanno riportato lesioni. I danni materiali sono stimati in 100'000 franchi.

I pompieri hanno messo rapidamente domato l'incendio, partito da una benna di rifiuti elettronici. A causa del denso fumo, le operazioni e l'invito a chiudere finestre e spegnere i condizionatori si sono protratte fino al primo pomeriggio.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.