Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Circa 500 persone si sono riunite ieri sera sulla Helvetiaplatz di Zurigo per chiedere un maggiore impegno nella difesa dell'ambiente. Si trattava di una parte della manifestazione globale "Marcia per il clima", in vista del vertice ONU che si terrà martedì a New York.

Una lettera - contenente un appello in favore della difesa del clima - verrà consegnata alla consigliera federale Doris Leuthard domani prima delle sua partenza per New York. La Svizzera si deve impegnare affinché si raggiunga un accordo "vincolante, applicabile ed efficace". La ministra dovrà fare tutto quel che è in suo potere per raggiungere questo scopo.

La Leuthard dovrà anche fare in modo che "La Svizzera dia il buon esempio applicando gli obiettivi di riduzione del CO2 più ambiziosi fra i Paesi industrializzati". Le istituzioni pubbliche elvetiche devono poi interrompere gli investimenti in olio, gas e soprattutto carbone.

In Ticino la Marcia globale per il clima si terrà a Lugano alle 18:00. La manifestazione, organizzata dalla sezione cantonale dei Verdi, partirà dal Parco Ciani, zona foce.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS