Navigation

ZH: donna fermata con 800 g cocaina all'aeroporto

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 agosto 2012 - 09:56
(Keystone-ATS)

Una donna nigeriana è stata fermata il 29 luglio all'aeroporto di Zurigo con 800 grammi di cocaina. I doganieri, insospettiti, l'hanno sottoposta a esami medici dai quali è emerso che la 37enne aveva ingerito diversi ovuli contenenti la droga.

Stando a una nota odierna, la dogana dello scalo aveva già scoperto il 23 luglio un viaggiatore che tentava di contrabbandare in Svizzera circa 800 grammi di cocaina.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?