Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia cantonale ha arrestato martedì e venerdì scorsi due corrieri della droga nella zona di transito dell'aeroporto di Zurigo. Entrambi avevano ingerito ovuli contenenti cocaina, si legge in un comunicato diffuso oggi.

Il primo, fermato con circa 600 grammi nel corpo, era un 44enne del Surinam proveniente da San Paolo (Brasile) e diretto a Dublino, mentre il secondo un Macedone di 21 anni che da Punta Cana (Repubblica Dominicana) voleva raggiungere Podgorica (Montenegro) con dentro di sé circa 400 grammi di cocaina.

SDA-ATS