Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Un uomo di 22 anni, dato per disperso nella notte tra domenica e lunedì al Pfäffikersee, è stato ritrovato morto nelle acque del lago. Il corpo, recuperato ieri sera, si trovava a 18 metri di profondità e a una distanza di 250 metri dalla riva, ha comunicato oggi la polizia zurighese.
Il cadavere è stato trovato poco più tardi delle 20:30 dopo un'intera giornata di ricerche alle quali hanno preso parte diversi sommozzatori, due elicotteri e una barca munita di videocamera.
La vittima è uno svizzero di Pfäffikon (ZH), ha precisato la polizia, aggiungendo che l'esatta dinamica del dramma non è ancora nota.
Verso 01h30 di ieri mattina il giovane, insieme a tre amici ubriachi, era salito su una barca al Pfäffikersee che si è poi rovesciata. Due degli occupanti erano stati recuperati da soccorritori e il terzo era riuscito a nuotare fino alla riva.

SDA-ATS