Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una ciclista di 45 anni, investita venerdì da un tram a Glattbrugg (ZH), è deceduta ieri pomeriggio in ospedale a seguito delle gravi ferite riportate al capo. Lo ha annunciato oggi la polizia cantonale. La donna non indossava il casco.

L'incidente si era verificato sulla linea 10 della Glattalbahn. Appena tre giorni prima un altro ciclista di 33 anni era stato investito da un tram della linea 12 a Dübendorf. Nonostante portasse il casco, l'uomo aveva riportato gravi lesioni alla testa.

Lungo le due linee della Glattalbahn, che da fine 2010 collegano il nord della città di Zurigo con l'aeroporto di Kloten, si sono già verificate decine di incidenti. Le misure adottate l'estate scorsa - tra cui una colorazione più visibile della parte frontale dei tram e una migliore segnalazione degli incroci pericolosi - non hanno portato gli effetti sperati. Nelle prossime settimane verranno installate delle barriere nei punti nevralgici.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS