Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'operazione di recupero.

(sda-ats)

Sommozzatori della polizia lacuale hanno recuperato oggi un motoscafo che era affondato nel lago di Zurigo presso Küssnacht. La sua proprietaria aveva in precedenza chiamato la polizia affermando che l'imbarcazione non era più attraccata al suo posto.

Le ricerche sono state dapprima effettuate nelle vicinanze in superficie, indica la polizia cantonale in una nota. Dopo esito negativo, gli agenti hanno cercato sott'acqua con un sonar. Hanno così scoperto che il motoscafo si trovava ancora in loco, ma a 15 metri di profondità. Lo hanno quindi riportato in superficie con l'ausilio di appositi cuscini gonfiabili per poi rimorchiarlo in un vicino porto.

Perché sia affondato non è ancora chiaro. I danni ammontano a diverse migliaia di franchi. Non ci sono stati pericoli per l'ambiente, scrive la polizia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS