Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

VOLKETSWIL ZH - Quattro adolescenti di Volketswil (ZH), posti temporaneamente in detenzione preventiva nel marzo dell'anno scorso per abusi su una 15enne, sono stati incriminati per violenza carnale, tentata violenza carnale e coazione sessuale.
La procura dei minorenni See/Oberland ha comunicato oggi di aver concluso l'inchiesta e di aver rinviato a giudizio gli adolescenti. Essa chiede condanne che vanno fino a dieci mesi di carcere. I quattro erano rimasti in detenzione preventiva per un mese e mezzo. Due di loro sono rei confessi. Non è ancora chiaro quando si terrà il processo.
Tra l'estate e il Natale del 2008 gli adolescenti di nazionalità svizzera, turca e irachena, che al momento dei fatti avevano tra i 14 e i 16 anni, avevano ripetutamente abusato sessualmente di una 15enne che frequentava la loro stessa scuola. Dopo essere stati rilasciati dalla detenzione preventiva erano stati trasferiti in altri istituti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS