Navigation

ZH: rubano piantine canapa, arrestati ladri, ma anche proprietari

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 gennaio 2012 - 17:03
(Keystone-ATS)

Rubano piantine di canapa, ma vengono scoperti e malmenati dai proprietari della coltivazione indoor: protagonisti della vicenda sono due lucernesi di 19 e 23 anni, penetrati nelle prime ore di sabato in un fienile di Ebertswil, nel canton Zurigo.

La polizia è entrata in azione su segnalazione di una donna, che ha trovato uno dei due ladri, ferito, in una vettura. Gli autori del furto sono stati arrestati, ma anche i coltivatori di canapa, di 42 e 43 anni. All'interno del fienile vi erano una trentina di piantine.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?