Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Uno squilibrato ha minacciato ieri sera diverse persone con un coltello a Volketswil (ZH). Il 31enne è stato arrestato e ricoverato in una clinica psichiatrica, ha comunicato oggi la polizia cantonale.

Per prima cosa l'uomo ha minacciato una giovane donna a una fermata del bus e le ha chiesto dei soldi. La ragazza è riuscita a scappare, ma ha lasciato indietro il suo zaino, dal quale il 31enne ha rubato il borsellino.

In seguito ha minacciato l'autista di un furgone fermo nel parcheggio di un centro commerciale, lo ha estratto dal veicolo e si è dato alla fuga a bordo del mezzo.

Poco più in là è nuovamente sceso dal furgone, sempre armato di coltello, e ha intimato a un passante di consegnargli il borsellino. Con l'aiuto di altre persone la vittima è riuscita ad immobilizzare il 31enne fino all'arrivo della polizia.

SDA-ATS