Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La stazione di Uster, nel canton Zurigo, è stata evacuata e chiusa al traffico questa sera a causa di un allarme-bomba. Sul convoglio in questione, perquisito a lungo, non è stato trovato alcun ordigno. Il traffico è stato ripristinato poco dopo le 20. Le forze dell'ordine hanno fatto sfollare anche le persone che si trovavano in diversi stabili delle vicinanze.

L'annuncio della minaccia è giunto alle 18.30, ha comunicato la polizia cantonale. Il traffico dei treni della S-Bahn è stato bloccato ed è stato organizzato un servizio sostitutivo di autobus.

Il treno perquisito è un convoglio della linea 9, che ha ad Uster il suo capolinea.

L'area della stazione, dove si trovavano centinaia di passeggeri, è stata completamente chiusa, hanno indicato a "20 Minuten" online diversi "lettori-reporter". Secondo la stessa fonte sul posto sono convenute da 10 a 15 auto della polizia, un veicolo dei pompieri e un'ambulanza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS