Navigation

Zika: donna incinta positiva al virus in Australia

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 febbraio 2016 - 13:53
(Keystone-ATS)

Una donna incinta in Australia è risultata positiva al virus Zika dopo aver viaggiato all'estero. Lo hanno confermato le autorità sanitarie, che non hanno però fornito ulteriori dettagli né precisato quale fosse il paese dove la donna ha viaggiato.

La scorsa settimana, un'altra donna del Queensland era risultata positiva al virus dopo essere rientrata da El Salvador. Gli esperti affermano che il rischio che il virus possa diffondersi in Australia è estremamente basso. La zanzara di genere Aedes vettore del virus Zika, infatti, è presente solo nella zone dell'estremo nord-est del paese, scarsamente popolata.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.