I seggi elettorali si sono aperti stamattina alle 7 (ora locale e svizzera) in Zimbabwe per le elezioni presidenziali, legislative e municipali.

Circa 6,4 milioni di elettori sono chiamati alle urne, mentre già si registrano sospetti di frodi in favore del presidente Robert Mugabe. I sostenitori del suo principale avversario Morgan Tsvangirai hanno segnalato ieri presunte irregolarità nella composizione delle liste elettorali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.