Robert Mugabe, che tre giorni fa ha ufficialmente inaugurato il suo sesto mandato alla guida dello Zimbabwe, ha minacciato le aziende americane e britanniche che operano nel paese di rendere "pan per focaccia" se i paesi occidentali continueranno a fare pressioni sul suo governo attraverso sanzioni e "molestie".

L'89enne Mugabe, padre-padrone del paese da oltre trent'anni, ha vinto a larga maggioranza anche le ultime elezioni del 31 luglio, che però sono state contestate dall'opposizione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.