Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Su Twitter è apparsa una foto che attesta come su un cartello stradale per l'"aeroporto internazionale" di Harare è stato coperto il nome "Robert Mugabe", apposto solo una settimana fa in una tardiva forma di culto della personalità del presidente dello Zimbabwe.

La foto del nome di Mugabe, che in queste ore è stato messo sotto tutela dalle forze armate, è stato coperta evidentemente in tutta fretta con nastro adesivo da pacchi, stando al quotidiano britannico "Mirror".

Il post su Twitter sostiene che "Cittadini hanno già iniziato a rimuovere segnali con il nome di Mugabe".

L'intitolazione dell'aeroporto internazionale di Harare mentre Mugabe è ancora in vita era stata annunciata meno di una settimana fa: il ministro dei Trasporti, Joram Gumbo, aveva confermato che l'Organizzazione internazionale per l'aviazione civile (Icao) aveva approvato "di recente" la procedura di cambio di nome e del codice dell'aeroporto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS