Navigation

Zoo Zurigo: il piccolo koala Joey ha lasciato il marsupio

Il primo koala nato allo Zoo di Zurigo ha lasciato dopo circa sette mesi il marsupio della mamma e può essere ora ammirato dai visitatori. KEYSTONE/ENNIO LEANZA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 novembre 2020 - 16:40
(Keystone-ATS)

È nato circa sette mesi fa, ma solo ora i visitatori possono dare un'occhiata al primo koala nato allo zoo di Zurigo. Joey - questo il nome che in Australia viene dato a tutti i bebè di marsupiali - è infatti uscito dal marsupio di mamma Pippa.

Alla nascita Joey misurava appena due centimetri e pesava pochi grammi. Solo l'olfatto e le braccia erano così sviluppati da permettergli di raggiungere il marsupio dove per tutto questo tempo è stato allattato.

Dopo circa sei mesi, il piccolo koala ha guardato per la prima volta fuori dal marsupio. È così iniziato anche lo svezzamento, con il passaggio dal latte materno alle foglie di eucalipto, indicano oggi in una nota i responsabili dello Zoo di Zurigo.

Oltre a Pippa e a Joey, il cui sesso non è ancora noto, lo Zoo di Zurigo ospita anche un'altra femmina: Maisy ha perso un altro piccolo durante le prime fasi della gestazione. I due maschi Mikey e Milo sono invece morti nel dicembre 2019 e nel marzo 2020 a causa di un virus ampiamente diffuso tra i koala. Anche le due femmine sono a rischio perché a loro volta portatrici del retrovirus dei koala.

Joey non ha ancora un nome tutto suo. I responsabili dello Zoo hanno lanciato una votazione online: in attesa di conoscerne il sesso, le persone interessate sono invitate a proporre un nome maschile e uno femminile.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.