Navigation

Zoo Zurigo: morto elefante Maxi, aveva 50 anni

L'elefante Maxi fotografato lo scorso 18 settembre, in occasione del suo 50esimo compleanno (foto d'archivio). KEYSTONE/WALTER BIERI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 10 febbraio 2020 - 11:19
(Keystone-ATS)

L'elefante asiatico Maxi è morto oggi allo Zoo di Zurigo, all'età di 50 anni. L'animale dalle lunghe zanne ha dovuto essere addormentato a causa dei problemi di salute legati all'età avanzata.

Ci siamo dovuto separare "da uno dei nostri animali più carismatici", scrive oggi in una nota lo Zoo di Zurigo. Con la sua mole imponente e la sua andatura calma, Maxi ha mantenuto fino all'ultimo un carattere amichevole.

Negli ultimi mesi, Maxi ha perso sempre più peso. Sdraiarsi e alzarsi, ma anche mangiare il fieno, gli procurava sempre più problemi. I suoi molari erano talmente consumati che era diventato impossibile preparargli il cibo, scrive ancora lo Zoo.

Nato in Thailandia nel 1969, Maxi è arrivato sulle rive della Limmat all'età di 11 anni, il 15 settembre 1981, 38 anni fa. Con i suoi dodici discendenti diretti, allevati da quattro diverse elefantesse, i suoi 21 nipoti e i due pronipoti era considerato il miglior riproduttore in Europa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.