Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un'immagine del giocatore Marco Maurer

KEYSTONE/ANTHONY ANEX

(sda-ats)

Il giocatore di hockey su ghiaccio del Bienne Marco Maurer ha aiutato la giustizia ieri a Zugo. Sfruttando il suo fisico (quasi un metro e 90 di altezza per circa un quintale), l'ex difensore del Lugano ha bloccato un rumeno che aveva rubato 200 franchi a una 87enne.

Il fatto è avvenuto verso le 11, ha indicato oggi il Ministero pubblico zughese. Il ladro, un 36enne, ha chiesto dei soldi all'anziana e, quando questa ha aperto il proprio portafoglio, le ha sfilato il denaro dandosi poi alla fuga.

Maurer, che si trovava casualmente nei paraggi, è stato allertato dalle urla della signora e si è gettato all'inseguimento dell'uomo. Dopo averlo raggiunto, l'ha spinto con un check contro un'auto, immobilizzandolo fino all'arrivo della polizia.

Le forze dell'ordine hanno in seguito constatato che il rumeno è già sospettato di altri furti in diversi cantoni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS