Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'assicuratore inglese RSA, nel mirino della compagnia elvetica Zurich, ha venduto le sue attività in America Latina alla società colombiana Grupo de Inversiones Suramericana (SURA), per un ammontare di 403 milioni di sterline (600 milioni franchi).

RSA intende concentrarsi sui suoi mercati chiave della Gran Bretagna, dell'Irlanda, della Scandinavia e del Canada, afferma il numero uno Stephen Hester, citato in un comunicato odierno. Zurich è stata informata dell'operazione, viene precisato.

L'azienda elvetica ha sottoposto alla fine di agosto un'offerta non vincolante di 550 pence per azione RSA, per un totale di 5,6 miliardi di sterline (8,2 miliardi di franchi). Citando fonti prossime al dossier ieri l'agenzia Bloomberg ha riferito che Zurich si è assicurata un finanziamento di 5,5 miliardi da parte di un gruppo di banche. Questo potrebbe voler dire che la cordata zurighese si sta avvicinando all'offerta formale. La scadenza per farlo è il 22 settembre.

In borsa stamane il titolo Zurich è in rialzo di circa l'1%, perfettamente in linea con il listino.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS