Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A livello di affitti Zurigo è la città più cara: è quanto risulta da un'analisi effettuata dal servizio di confronto internet comparis.ch che ha esaminato i costi di locazione nelle 15 città più grandi della Svizzera tedesca e romanda.

Nella città sulla Limmat un appartamento da 3 a 3,5 locali costa in media più del doppio che a La Chaux-de-Fonds (NE), la città più conveniente: nella prima si devono infatti sborsare in media 2432 franchi contro i 1111 franchi per la stessa tipologia di alloggio nella seconda, sottolinea comparis.ch in un comunicato odierno.

Subito dopo Zurigo si piazza Ginevra con 2029 franchi, seguita da Losanna, Lucerna e Winterthur. Mentre tra le città più convenienti dopo La Chaux-de-Fonds vengono Sciaffusa, Bienne, San Gallo e Friburgo.

Va notato inoltre che a Ginevra per lo stesso denaro si riceve addirittura una minore superficie abitabile. L'affittuario paga mediamente 33 franchi al metro quadro e gli appartamenti da 3 a 3,5 locali sono particolarmente piccoli (in media di 61 metri quadrati rispetto ai 77 di un appartamento dello stesso genere nelle 15 città prese in esame).

Gli appartamenti più grandi si trovano invece a Zurigo e misurano in media 82 metri quadrati. Gli affitti sono però talmente alti che il prezzo al metro quadrato risulta comunque di 30 franchi, il più alto tra le città analizzate dopo Ginevra.

A La Chaux-de-Fonds, il prezzo al metro quadrato medio è per contro di appena 14 franchi. "La Chaux-de-Fonds è piuttosto sperduta e si trova in una regione con un potere d'acquisto relativamente ridotto", spiega Michael J. Kohlas, l'esperto del settore immobiliare di comparis.ch.

Invece "il mercato degli appartamenti a Ginevra è prosciugato ormai da anni", indica. "La città offre innumerevoli posti di lavoro, in particolare da organizzazioni internazionali. La pressione sugli spazi abitativi è davvero grande, anche se molti lavoratori fanno i pendolari dalla vicina Francia".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS