Una donna di 62 anni è stata ritrovata senza vita nel suo appartamento di Zurigo, in una palazzina del Kreis 6, il quartiere universitario sulla riva destra della Limmat. Gli inquirenti ritengono che sia stata uccisa.

La polizia cittadina è stata chiamata sul posto ieri verso le 14:30, indicano oggi in una nota congiunta il Ministero pubblico e la polizia cantonale. I servizi di soccorso non hanno potuto fare altro che constatare la morte dell'inquilina.

Sulla base dei primi elementi dell'inchiesta, ci sarebbe stato un omicidio. La causa del decesso deve ancora essere chiarita dall'Istituto di medicina legale. L'inchiesta è stata affidata alla sezione del Ministero pubblico che si occupa di reati violenti gravi.

Gli inquirenti non forniscono al momento altri particolari. Secondo testimonianze raccolte sul posto dai media, la donna viveva in un appartamento al piano terra. Un vicino ha riferito che le tapparelle erano abbassate da diversi giorni e che dall'appartamento fuoriusciva un odore nauseabondo. Il testimone ha inoltre raccontato di avere sentito delle urla diversi giorni fa.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.