Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un cittadino svedese di origine siriana, ritenuto un presunto passatore, è stato arrestato mercoledì all'aeroporto di Zurigo nel corso di un controllo, fa sapere oggi la polizia cantonale.

Dalle indagini è emerso che l'uomo 38enne - il quale respinge ogni accusa - ha tentato di far passare due rifugiati iracheni dall'Austria alla Svezia, transitando per Zurigo e Copenaghen.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS