Navigation

Zurigo: condannato funzionario che molestava disoccupate

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 gennaio 2012 - 22:06
(Keystone-ATS)

Il tribunale distrettuale di Zurigo ha condannato oggi a 18 mesi di detenzione, sospesi con la condizionale, e a 1000 franchi di multa un ex funzionario di un centro regionale di collocamento, che nel suo ufficio aveva molestato sessualmente diverse donne disoccupate. La corte lo riconosciuto colpevole di abuso d'autorità, sfruttamento dello stato di bisogno e pornografia. Il 60enne padre di famiglia era stato arrestato nel settembre 2010.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?