Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Impresa riuscita per l'equilibrista del Circo Knie Freddy Nock, che nonostante alcuni problemi con il vento ha attraversato oggi a mezzogiorno il golfo di Zurigo su una fune tesa a 30 metri di altezza. Il tragitto di 900 metri sopra uno specchio d'acqua naturale rappresenta un record mondiale, il sesto nella carriera del 45enne.
Freddy Nock ha impiegato quasi due ore per la sua impresa, che è stata seguita da numerosi spettatori. Il vento che ha fatto ondeggiare la fune lo ha più volte obbligato a fermarsi, ma l'equilibrista ha portato a termine la traversata senza l'ausilio di corde di sicurezza.
La speciale fune è stata tesa fra due gru poste sulle due rive del lago e lungo il tragitto sono stati piazzati 12 pontoni dai quali partivano delle corde utilizzate per stabilizzare la fune principale.
Oltre al record mondiale la traversata ha avuto anche uno scopo pubblicitario: il circo Knie ha voluto in questo modo ricordare agli zurighesi che quest'anno, a causa dei lavori in corso nei pressi del Bellevue, pianterà il suo tendone sull'altra riva del lago per gli spettacoli che inizieranno il 7 maggio.

SDA-ATS