Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - È in condizioni critiche una bagnante di 75 anni che questa mattina è stata investita dalla barca di un pescatore nel lago di Zurigo. La donna stava nuotando fuori dall'area riservata ai bagnanti di un lido ed è stata colpita dall'elica dell'imbarcazione.
L'incidente è avvenuto poco dopo le 10 all'Utoquai, uno dei più frequentati lidi di Zurigo. Il tutto sotto gli occhi di un bagnino che ha chiamato i soccorsi. Il pescatore 71enne è stato interrogato dalla polizia e il ministero pubblico ha aperto un'inchiesta.
In una nota, la polizia avverte che è pericoloso nuotare al di fuori delle zone appositamente demarcate e che in simili casi è raccomandabile indossare una cuffia da bagno ben visibile. La balneazione è peraltro vietata in un raggio di 100 metri dai porti e dai pontili dei battelli.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS