Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - La Città di Zurigo intende realizzare entro il 2016 sull'area dell'ex Hardturm un nuovo stadio di calcio con 16'000 posti a sedere. Il progetto, per il quale il municipio sottopone al parlamento un credito di progettazione di 10,7 milioni di franchi, comprende pure un edificio di sette piani con 160 appartamenti.
L'esecutivo cittadino ha presentato oggi alla stampa la sua "visione" per il nuovo stadio, che sarà riservato esclusivamente al calcio e il cui nome sarà scelto dalla Fifa. Alla possibile soluzione si è arrivati in seguito alla decisione del Credit Suisse di abbandonare il suo progetto di stadio con annesso centro commerciale, rimasto bloccato per nove anni da una serie di ricorsi.
All'inizio di quest'anno la città ha acquistato dall'istituto di credito il terreno su cui sorgeva il vecchio Hardturm, chiuso nell'estate 2007 e demolito alla fine del 2008.
Il piano del municipio, che per il momento si basa su uno studio di fattibilità, prevede uno stadio che raggiungerà un'altezza di 25 metri e che rispetterà i criteri fissati dalla Fifa e dall'Uefa per le partite della nazionale. La capienza è stata fissata in accordo con la Fifa e con le due squadre di calcio cittadine, ha affermato il responsabile del dicastero cittadino della scuola e dello sport, Gerold Lauber.
La palla passa ora al parlamento cittadino, che dovrà prendere la prima decisione di principio. Il nuovo stadio e l'edificio abitativo annesso dovrebbero costare circa 130 milioni di franchi. Per il suo finanziamento è stata creata una società - cui partecipano la Città, la Fifa e le due squadre di calcio cittadine - che in futuro si dovrebbe occupare anche della gestione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS