Navigation

Zurigo: le "Montagne incantate" al Museo nazionale

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 marzo 2010 - 11:51
(Keystone-ATS)

ZURIGO - "Montagne incantate. La Svizzera, palestra e sanatorio": è il titolo di una mostra temporanea che si inaugura venerdì al Museo nazionale di Zurigo. L'esposizione analizza l'immagine della Svizzera come paradiso per la salute e potrà essere visitata fino al 15 agosto.
La mostra, introdotta da una presentazione di fotografie stereoscopiche realizzate negli anni attorno al 1900, accompagna i visitatori sulle montagne incantate di quattro Cantoni: il Monte Verità di Ascona, la clinica Bircher-Benner sullo "Zürichberg" a Zurigo e le case di cura montane di Leysin, nel Cantone di Vaud, e di Davos, nei Grigioni.
Le montagne, le città sicure e i treni puntuali sono ormai parte integrante dell'immagine della Svizzera. Lo stesso - scrivono gli organizzatori in una nota - dicasi per l'aria salubre e l'acqua pura, le case di cura d'alta quota, le stazioni termali e gli alimenti prodotti in modo naturale, come il latte delle Alpi o il müesli, uno dei pochi termini svizzero-tedeschi ormai entrati a far parte del vocabolario internazionale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?