Navigation

Zurigo:"Mistica - Alla ricerca dell'assoluto", Museo Rietber

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 settembre 2011 - 17:56
(Keystone-ATS)

Il Museo Rietberg di Zurigo propone da venerdì un'esposizione interculturale sul tema del misticismo che viene definita una "prima mondiale". L'esposizione, visitabile fino al 15 gennaio, presenta 40 grandi figure mistiche di sei grandi religioni: induismo, buddhismo, taoismo, islam, ebraismo e cristianesimo.

Intitolata "Mistica - Alla ricerca dell'assoluto", la mostra copre un arco di tempo che va dal V secolo avanti Cristo fino al XIX secolo. L'allestimento si avvale di una trentina di postazioni multimediali e di diversi pannelli informativi. Le informazioni sono scritte in tedesco, francese e inglese.

L'esposizione è suddivisa in sei settori - uno per ogni religione - e presenta ritratti, sculture, immagini di santi e oggetti di culto. Ad illustrare la ricchezza e la diversità delle esperienze spirituali dei 40 mistici che vengono presentati sono soprattutto i loro sermoni, i poemi, le preghiere e i canti.

Fra i personaggi presentati figurano il saggio cinese Lao Tze (VI. sec. a.C.), il filosofo greco Plotino (204-270), il poeta persiano Farid ad-Din Attar (ca.1145-1221), Francesco d'Assisi (1181-1226), la monaca Matilde di Magdeburgo (1207-1282), Nicolao della Flüe (1417-1487) e il poeta indiano Bhima Bhoi (1850-1895).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?