Navigation

Zurigo: Occupy Paradeplatz, polizia inizia evacuazione Lindenhof

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 novembre 2011 - 10:18
(Keystone-ATS)

È iniziato nella calma lo sgombero degli "indignati" che da alcune settimane sono accampati sullo spiazzo del Lindenhof a Zurigo. La polizia ha dato 20 minuti di tempo agli attivisti per rimuovere l'accampamento. Alcuni erano già partiti volontariamente.

La polizia è intervenuta verso le 8.00 con una cinquantina di agenti. Alcuni degli attivisti si sono seduti in cerchio in segno di "resistenza pacifica". Gli agenti hanno quindi iniziato a controllare e a smontare le circa 30 tende che si trovano sul posto.

Le tende saranno portate in un deposito della città dove i dimostranti potranno andare a riprendersele, ha detto all'ats un portavoce della polizia. Ancora non sappiamo dove andare, ha detto uno degli attivisti raggiunto al telefono.

Gli indignati zurighesi si erano inizialmente accampati sulla Paradeplatz, simbolo della piazza bancaria elvetica, per protestare contro il sistema finanziario e contro quella che giudicano l'avidità dei banchieri attivi nell'investment banking.

Lo scorso 17 ottobre si sono trasferiti al Lindenhof, uno spiazzo della città vecchia di Zurigo che sovrasta il fiume Limmat da una parte e la Bahnhofstrasse dall'altra. Il Dicastero comunale di polizia aveva intimato ai giovani di smantellare l'accampamento entro la mezzanotte di domenica scorsa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?