Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Otto tifosi di disco su ghiaccio che sono venuti alle mani al termine di un match disputato il 6 febbraio a Kloten (ZH) fra la squadra locale dei Flyers e i Lakers di Rappeswil, non potranno più mettere piede in una pista di ghiaccio svizzera per diversi anni.
Gli otto hooligans sono tutti svizzeri e tifosi dei Kloten Flyers. Hanno un'età compresa fra i 15 e i 25 anni, ha reso noto oggi la polizia cantonale zurighese. Sette di loro sono stati banditi dalle piste per una durata da due a quattro anni, l'ottavo per un periodo indeterminato.
Al termine della partita vinta facilmente dalla squadra di casa, gli otto facinorosi hanno aggredito i tifosi dei Lakers che si stavano incamminando verso la stazione sotto la protezione della polizia. Negli scontri un poliziotto ha riportato ferite alla testa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS