Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sommozzatori della polizia zurighese hanno recuperato oggi il cadavere di un uomo dalla Limmat, presso il Walchebrücke: si trovava a 4 metri di profondità. La vittima deve essere ancora identificata.

L'uomo, che sapeva nuotare a malapena o per nulla, era scomparso nel fiume sabato poco dopo le 18:00, ha comunicato oggi la polizia municipale zurighese. Nonostante una vasta operazione di ricerca condotta lo stesso giorno fino al calare dell'oscurità e il giorno successivo con l'ausilio di un elicottero, l'uomo non era stato trovato.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS