Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Durante una rissa fra tifosi dopo la partita di hockey di martedì fra Zurigo e Davos, un ragazzo di 21 anni è stato ferito alla testa ed è caduto sui binari della stazione di Oerlikon. Sono state temporaneamente fermate quattro persone e una di loro ha ammesso di aver partecipato alla zuffa e di essere implicata nella caduta del ferito, comunica oggi la polizia municipale.

Una prima lite fra una dozzina di sostenitori delle due squadre è avvenuta nel sottopassaggio della stazione. Poco dopo i due gruppetti si sono ritrovati sul marciapiede numero 4. Qui sono nuovamente venuti alle mani. Il 21enne è stato ferito al capo ed è poi caduto sui binari, dove è rimasto disteso. Alcuni passanti hanno subito tolto dall'incomoda sede il giovane, che in seguito è stato portato all'ospedale. Nel frattempo è stato dimesso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS