Navigation

Zurigo: tela Albert Anker venduta all'asta per 3 milioni franchi

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 dicembre 2009 - 17:41
(Keystone-ATS)

ZURIGO - La tela "Strickendes Mädchen" (Ragazza che lavora a maglia) del pittore svizzero Albert Anker (1831-1910) è stata battuta all'asta venerdì a Zurigo al prezzo record di 3,01 milioni di franchi. Il quadro era valutato fra 900'000 e 1,3 milioni di franchi, ha reso noto la casa d'aste Koller.
Realizzato nel 1884, il dipinto fu acquistato direttamente dall'artista da una famiglia che lo ha conservato per più di 120 anni. Negli ultimi quattro anni la tela è stata esposta come prestito al "Kunstmuseum" di Berna, precisa la casa d'aste zurighese.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.