Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Circa 700 tifosi del Grasshopper hanno manifestato oggi a Zurigo chiedendo alle autorità cittadine la rapida costruzione di un nuovo stadio dell'Hardturm. La dimostrazione si è svolta pacificamente secondo la polizia. Una petizione con oltre 10'000 firme sarà consegnata lunedì sera al municipale responsabile per lo sport, Gerold Lauber.

Il primo progetto per il nuovo Hardturm è stato affossato in seguito ad una lunga serie di ricorsi. Ora esiste un progetto ridimensionato, ma la decisione del Consiglio comunale di bocciare il budget cittadino per il 2011 rischia di provocare ulteriori ritardi e la costruzione del nuovo stadio di calcio non sembra possibile prima del 2016.

Ieri si è appreso che il Grasshoper continuerà come lo Zurigo a giocare nella prossima stagione al Letzigrund. Dopo l'annuncio che le "cavallette" erano alla ricerca di uno stadio meno caro, il Municipio ha deciso di accordare ad entrambi i club della Super League uno sconto sull'affitto.

Le due squadre di calcio e l'esecutivo cittadino, che hanno firmato un nuovo contratto di locazione per la stagione 2011/2012, dichiarano inoltre di voler fare tutto il possibile per realizzare "al più presto" un nuovo stadio pensato esclusivamente per il calcio sulle rovine del vecchio Hardturm, l'altro stadio zurighese chiuso nel 2007 e in seguito demolito.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS