Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Zurigo: tracce di radioattività in container di Swiss

Radiazioni leggermente superiori alla norma sono state misurate oggi in una busta di plastica con i documenti di spedizione di un container della compagnia Swiss che ha fatto il volo da Tokyo a Zurigo. La compagnia ha segnalato il caso alle autorità e ha fatto intervenire gli esperti dell'Istituto Paul Scherrer (PSI).

Il container in questione era già stato controllato a Tokyo, dove non erano emerse anomalie, ha detto all'ATS il portavoce di Swiss Jean-Claude Donzel. Il livello di radioattività sopra la norma è stato misurato durante un nuovo controllo effettuato dopo l'arrivo a Zurigo.

Tutte le altre casse che si trovavano sul velivolo sono risultate in regola. Anche il contenuto dal cassone con la busta leggermente radioattiva è risultato in ordine, come pure l'interno dell'aereo, ha precisato il portavoce.

Da alcuni giorni Swiss controlla tutti gli aerei che arrivano dal Giappone e il relativo carico, per verificare i livelli di radioattività. Valori leggermente superiori alla norma sono finora stati misurati su tre container. In tutti i casi si tratta di livelli che rendono necessaria una segnalazione alle autorità, ma che non sono considerati pericolosi per la salute, precisano i responsabili di Swiss.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.