Navigation

Zurigo:polizia pubblicherà foto di 16 hooligan basilesi

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 agosto 2011 - 14:20
(Keystone-ATS)

La polizia di Zurigo pubblicherà lunedì prossimo sul suo sito internet le fotografie di 16 tifosi del FC Basilea che hanno preso parte ai disordini scoppiati prima della partita contro il FC Zurigo disputata lo scorso 11 maggio al Letzigrund.

Come già fatto in occasione della recente pubblicazione delle immagini di giovani che avevano fatto danni a margine dei festeggiamenti del Primo maggio, la polizia offre ai ricercati la possibilità di autodenunciarsi con una telefonata o una email ed evitare così che le immagini siano rese pubbliche.

I disordini dello scorso 11 maggio erano scoppiati già prima dell'inizio del match: circa 1500 tifosi basilesi avevano sfondato i cancelli ed erano penetrati nello stadio. Gli hooligan avevano danneggiando gli apparecchi per il controllo degli ingressi, saccheggiato bancarelle alimentari e mandato in frantumi diversi WC, provocando danni per 200'000 franchi.

La polizia dispone di filmati e di immagini di buona qualità, ma nonostante gli sforzi finora intrapresi non è riuscita ad identificare le 16 persone ricercate, che sono ora accusate di sommossa, danneggiamenti e furti.

Le forze dell'ordine zurighesi ricordano in una nota che le ricerche di polizia attraverso internet sono uno strumento a cui si può far ricorso, su ordine della Procura, soltanto quando altre tecniche di indagine sono risultate infruttuose.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?