Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Un inatteso tonfo

Svizzera senza chance contro l'Ucraina

(Keystone)

La nazionale svizzera di disco su ghiaccio, sconfitta per 5:2 dall'Ucraina nel primo turno del torneo olimpico a Salt Lake City, non potrà accedere alla fase finale.

Due giorni dopo il pareggio con la Francia per 3:3, la squadra svizzera di hockey ha perso contro l'Ucraina e non potrà più accedere alla fase finale del torneo olimpico. Invece di una reazione, il pareggio con la Francia pare aver innescato piuttosto la rassegnazione.

La sconfitta con l'Ucraina ha preso avvio di nuovo da un contropiede. Dopo soli 128 secondi, Martin Steinegger ha perso il disco all'entrata del terzo difensivo degli ucraini, permettendo a Oletski di portare la sua squadra in vantaggio.

Confusione difensiva

Ma l'1:0 non è stato il momento peggiore per gli svizzeri, dal punto di vista difensivo. Più grave la confusione tra giocatori svizzeri dietro la propria porta al 79esimo secondo del tempo centrale, che è finita con un autogol con il pattino di Sutter.

Segni di vita fuori tempo massimo

Non si può tuttavia accusare la Svizzera di assenza di spirito agonistico. Come già contro la Francia, la squadra di Krueger ha cercato di reagire alla sconfitta. Le speranze di recupero sull 1:2 (gol di Sandy Jeannin) e sul 2:3 (Ivo Rüthemann) sono però durate poco.

Ultimo segno di vita degli svizzeri, cinque minuti prima della fine, quando il portiere elvetico è uscito per lasciar posto ad un altro attaccante. Ma senza esito, tranne qualche pericolo per la porta avversaria e per la propria.

Aebischer deludente

A quel punto della partita il portiere non era più comunque David Aebischer, sostituito da Martin Gerber. Come già nella partita contra la Francia, Aebischer non ha convinto, incassando tre gol su dieci tiri.

Dare tutta la colpa al portiere sarebbe comunque eccessivo. Gli svizzeri hanno giocato in maniera caotica, soprattutto in difesa. Gli insegnamenti di Ralph Krueger, che finora hanno dato ottimi risultati, questa volta non si sono fatti vedere.

La Svizzera rischia ora la fine dell'altra grande favorita della prima fase del torneo, la Slovacchia: addirittura all'ultimo posto in classifica nel proprio gruppo.

swissinfo e agenzie

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.