Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Un tesoro epistolare losannese in vendita all'asta a Londra

Una lettera di Napoleone a Josephine, uno dei gioielli della collezione losannese

Un'eccezionale raccolta di lettere scritte da personaggi famosi, spuntata per caso dallo scantinato di una villa a Losanna, sarà messa all'asta a inizio luglio da Christie's a Londra.

La collezione epistolare comprende quasi un migliaio di documenti raccolti da un banchiere austriaco, tra cui lettere di Napoleone, Darwin, Gandhi e Churchill.

"Si è trattato di una scoperta straordinaria in un posto improbabile", ha dichiarato Susannah Morris, una dipendente della casa d'asta Christie's.

Chiamata dagli eredi del collezionista Albin Schram per dare una valutazione delle missive, l'esperta ha raccontato di essere rimasta a bocca aperta dinnanzi alle lettere rinvenute nel seminterrato di una casa di Losanna.

Fuori dai musei non mi era mai capitato di imbattermi in un archivio epistolare così ampio e prezioso, che spazia su un arco di mezzo millennio, ha spiegato Susannah Morris.

Una collezione misteriosa

Le lettere erano state raccolte sull'arco di trent'anni da Albin Schram, un cittadino austriaco nato nel 1926 a Praga in una famiglia benestante di imprenditori.

Dopo essere riuscito ad evadere da un campo di detenzione sovietico verso la fine della Seconda guerra mondiale, il collezionista avevo vissuto gran parte della sua vita a Losanna, lavorando nel settore bancario.

Albin Schram cominciò a raccogliere le lettere di personaggi famosi nel 1973, frequentando le maggiori aste europee. Ma di questo hobby non fece quasi mai parola con nessuno, nemmeno con i familiari più stretti.

La collezione è venuta alla luce soltanto dopo la morte del banchiere, avvenuta due anni fa. Schram conservava il suo tesoro nello scantinato di casa, accanto alla lavatrice e dentro un ordinario mobiletto metallico.

Preziose testimonianze storiche

Quasi un migliaio le missive venute a galla, tra cui lettere di monarchi, politici, artisti, scienziati e filosofi. Si va da Napoleone a Winston Churchill, da Cromwell a Elisabetta I, passando per Darwin, Hemingway, Pietro il Grande, Gandhi, Beethoven e Voltaire.

"La raccolta è un excursus attraverso cinquecento anni di civiltà occidentale. Una raccolta così non appare sul mercato da una generazione o più", ha sottolineato Susannah Morris.

Tra i documenti, un'appassionata lettera di Napoleone a Josephine - una delle chicche della collezione – che risale al 1795. L'imperatore francese scrive nel palese tentativo di pacificarsi dopo un furioso litigio: "Ti mando tre baci, uno per il tuo cuore, uno per la tua bocca e un altro per i tuoi occhi".

Ricca di passione anche una lettera di Federico Garcia Lorca, risalente al 1926: "Voglio essere un poeta dalla testa ai piedi, voglio vivere di poesia e morire di poesia". Altrettanto preziosa una missiva scritta Gandi pochissimi giorni prima della sua uccisione nel 1948: il mahatma invita alla tolleranza nei confronti dei musulmani.

La casa d'aste londinese, che venderà le lettere al miglior offerente il 3 luglio, conta di incassare circa 2,3 milioni di sterline (5 milioni di franchi) dai cimeli epistolari di decine di personaggi famosi.

swissinfo e agenzie

Albin Schram

Albin Schram è nato a Praga nel 1926 da genitori austriaci, appartenenti entrambi a ricche famiglie di imprenditori.

Dopo studi di giurisprudenza all'Università di Vienna, Schram ha lavorato dapprima presso il ministero di giustizia austriaco e poi nel settore bancario in Germania e in Svizzera.

Il collezionista, deceduto nel 2005, ha cominciato a raccogliere le lettere di personaggi famosi nel 1973. Nel corso di trent'anni ha collezionato un tesoro epistolare che comprende quasi un migliaio di documenti preziosi.

Fine della finestrella

Vendita all'asta

Le lettere raccolte da Albin Schram vengono messe all'asta da Christie's il prossimo 3 luglio.

La collezione comprende un migliaio di documenti manoscritti di numerosi personaggi che hanno segnato la storia europea negli ultimi 5 secoli.

Tra gli autori figurano Lord Byron, Winston Churchill, Charles Dickens, Elizabetta I, Sigmund Freud, Gandhi, Napoleone, Isaac Newton, Oliver Cromwell, Claude Monet, Oscar Wilde, Garcia Lorca, ecc.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×