Tutte le notizie in breve

Rex Tillerson al Consiglio Artico a Fairbanks, in Alaska.

Keystone/AP/MARK THIESSEN

(sda-ats)

L'amministrazione Trump non sarà precipitosa nel prendere decisioni circa le sue politiche sul clima. Lo ha detto il segretario di Stato Rex Tillerson.

Il ministro degli esteri americano si è così espresso in un intervento a Fairbanks (Alaska) durante un incontro con esponenti del Consiglio Artico, gruppo che dà voce ad interessi locali e delle popolazioni indigene, che ha adottato un documento - la "Fairbanks Declaration 2017" - in cui si mette in evidenza che nell'Artico il riscaldamento climatico è il doppio rispetto alla media globale.

Tillerson ha sottoscritto il documento, ma nel suo intervento si è mostrato cauto rispetto all'approccio che l'amministrazione americana intende assumere sul tema dei cambiamenti climatici. "Riconosciamo che ognuno di voi ha un importante punto di vista e sappiate che stiamo prendendo in considerazione le vostre preoccupazioni - ha detto Tillerson. Ma non saremo precipitosi nel prendere una decisione. Stiamo lavorando per prendere la decisione giusta per gli Stati Uniti".

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve