Prospettive svizzere in 10 lingue

Usa: svolta verde per Seattle, al bando sacchetti plastica

(Keystone-ATS) Svolta verde per la città di Seattle, dove il Consiglio Comunale ha votato all’unanimità una disposizione che mette al bando i sacchetti di plastica e introduce una tassa di cinque centesimi su quelli di carta.

La norma, che entrerà in vigore nel luglio del 2012, punta a incoraggiare la gente a utilizzare le borse di tessuto, aderendo al trend che vede sempre più città americane abbracciare una filosofia verde. Secondo quanto riferisce il New York Times, le autorità di Seattle avevano già tentato nel 2008 di ridurre l’inquinamento e migliorare l’ambiente attraverso l’introduzione di un’imposta di 20 centesimi per ogni sacchetto fornito dai negozi al dettaglio, ma nemmeno dodici mesi dopo gli elettori avevano bocciato la misura ritenendola eccessivamente dura, soprattutto in tempi di recessione.

Anche altre città Usa come San Francisco, Washington e Portland hanno adottato misure analoghe, mentre a Los Angeles il Consiglio Comunale sta tentando di trovare un accordo da oltre quattro anni, sino ad ora senza risultato. A Seattle la maggior parte dei negozianti al dettaglio sembra aver apprezzato la nuova norma, che invece è fortemente criticata dai produttori di materie plastiche e aziende di riciclaggio.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR