Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Vendemmia precoce In Vallese c'è meno uva, ma il vino sarà buono

In molti vigneti della Svizzera francese è iniziata la vendemmia, con tre settimane di anticipo rispetto al solito. Le notti di gelo in aprile hanno però lasciato dei segni.

In Vallese è tempo di vendemmia. Gran parte dell’uva verrà raccolta e portata nelle cantine nelle prossime due settimane, spiega Guillaume Favre dell’Ufficio cantonale della viticoltura. Rispetto all’anno scorso, la vendemmia è iniziata con quasi tre settimane di anticipo. I viticoltori prevedono ciononostante un vino di buona qualità.

Le notti glaciali di aprile hanno avuto un impatto sulla produttività di alcune zone, che quest’anno dovranno accontentarsi di un raccolto meno abbondante, rileva Favre. Il gelo ha colpito circa mille ettari di vigneti, quasi un quarto della superficie viticola complessiva del Vallese.

Immagini: Keystone