Visitare la Svizzera ebraica

L'interno della sinagoga di Lengnau, nel canton Argovia Keystone

Domenica si tiene per la seconda volta la giornata europea della cultura ebraica. In 22 paesi, tra cui la Svizzera, sarà possibile visitare, in compagnia di una guida, luoghi ed edifici dell'ebraismo in Europa. In programma anche conferenze e concerti.

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 settembre 2001 - 16:13

La manifestazione, patrocinata tra gli altri dall'European Council of Jewish Communities con sede a Zurigo, promette di offrire uno sguardo variegato su un patrimonio culturale che rappresenta, nonostante i travagli e i drammi della storia, una componente essenziale dell'identità europea.

Nei 22 paesi coinvolti nella giornata europea della cultura ebraica, il pubblico potrà accedere a sinagoghe, bagni rituali, abitazioni tradizionali, cimiteri, negozi e approfondire le proprie conoscenze di un mondo ricco di fascino ma spesso misconosciuto.

Ricco il programma della giornata in Svizzera. A Basilea il Museo ebraico presenta una mostra dedicata al matrimonio ebraico. Sempre nella città sul Reno, sarà possibile visitare l'Istituto di studi ebraici dell'Università e la sinagoga della locale comunità ebraica e partecipare ad una gita guidata al cimitero di Hegenheim, nella vicina Alsazia.

Escursioni e visite anche a Berna: oltre ad un giro della città in cerca dei segni della presenza ebraica, gli organizzatori propongono dei sopralluoghi nella sinagoga e nel cimitero ebraico.

Anche a San Gallo, Délémont, La-Chaux-de-Fonds e Losanna (qui con concerto dedicato alla liturgia ebraica) sarà possibile visitare la sinagoga, mentre nei villaggi argoviesi di Endingen e Lengnau - fino al 1866 uniche località svizzere in cui gli ebrei potevano ottenere la residenza - sono previste delle visite ai vari luoghi che testimoniano della presenza ebraica.

Molto ampio il programma a Ginevra, con visite al cimitero e alla sinagoga, conferenza sulla cucina ebraica e un concerto che promette una panoramica su 5000 anni di musica liturgica e tradizionale. Cimiteri, sinagoga e visita storica della città al centro della manifestazione a Zurigo. Unico appuntamento nella Svizzera italiana, la visita della sinagoga di Lugano.

swissinfo

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo