Navigation

Politica federale

Votazioni federali 29.11.2020: responsabilità delle imprese e investimenti negli armamenti

Il 29 novembre gli svizzeri hanno respinto l'iniziativa 'Per imprese responsabili' che esigeva che le multinazionali svizzere rispondessero di violazioni dei diritti umani o degli standard ambientali commesse all'estero. Bocciata anche l'iniziativa 'Per il divieto di finanziare i produttori di materiale bellico' che chiedeva di vietare alla Banca nazionale svizzera e alle casse pensioni di investire nel settore degli armamenti.

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 novembre 2020 - 15:22
Contenuto esterno

Responsabilità delle aziende

Finanziamento dei produttori di armi

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.