Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Widmer-Schlumpf si separa dal collaboratore personale

La ministra della giustizia Eveline Widmer-Schlumpf si è separata dal suo collaboratore personale Sébastien Leprat, che aveva assunto tale funzione un anno fa.

All'origine della decisione – presa di comune accordo – vi sono divergenze di opinione sui compiti che Leprat avrebbe dovuto svolgere. La notizia, pubblicata sabato dal TagesAnzeiger, è poi stata confermata dalla portavoce del Dipartimento federale di giustizia e polizia Brigitte Hauser-Süess.

Sébastien Leprat, nato del 1971, ha la doppia nazionalità svizzera e francese. Dopo aver conseguito studi in diritto pubblico a Parigi e aver svolto varie attività in Francia, nel 2000 è stato assunto come collaboratore scientifico nella Segreteria generale del Partito liberale radicale.


Link

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×